La chiesa deve essere Accanto in Estate

ESSERE ACCANTO IN ESTATE
1494944322.jpg

(Stagione di Contraddizioni)
L’ estate (come le maggiori festività) esaspera e mette in rilievo i contrasti in questa società cosidetta evoluta perchè per i più fortunati è tempo di vacanze ,ferie o almeno di riposo assieme ai suoi più cari (famigliari o amici) necessario dopo lo stress della vita moderna e dei ritmi esasperati del proprio lavoro;ma di molti però ci dimentichiamo : gli anziani,le persone sole,quelle depresse o sofferenti;che in questo periodo si sentono abbandonate o cadono in crisi pesantissime (personalmente ho ricevuto email o telefonate di persone in gravi difficoltà). Quindi noi come credenti in Cristo Gesù cosa facciamo in questo periodo ? ….Ora alcuni fratelli e sorelle frequentano campi evangelici in cui si ristorano sia fisicamente che spiritualmente in una magnifica comunione nella creazione di Dio,altri vanno in vacanza in cui dovrebbero continuare a frequentare comunità evangeliche del luogo per il culto domenicale . Ma …. c’è qualcosa che secondo me non va bene,cosa è ?….E’ che molte comunità perchè ci sono pochi credenti rimasti in zona (???Matteo 18:20
“Poiché dove due o tre sono riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro”.)
chudono per un lungo periodo (anche più di un mese) in provincia o in città minori lasciando i credenti senza attività comunitarie o peggio ancora senza supporti spirituali o pastorali ;che sono assolutamente necessarie per chi è rimasto ed ha grande necessità di Agape (amore fraterno) pratico per non cadere in situazioni disperate ed esasperate che possono portare conseguenze anche senza ritorno (in estate i giornali sono pieni di notizie a questo riguardo ).Personalmente soffro per le carenze e assenze di molte comunità della mia zona (Romagna) non tanto per quanto mi riguarda (perchè fin da piccolo sono cresciuto in campagna in un’ azienda agricola, poi ho praticato altri lavori in cui l’estate era il periodo di maggiore attività ed anche ora per motivi di salute e di necessità materiali esercito un lavoro socialmente utile in enti museali faentini in cui l’estate oltre ai fine settimana abituali sono impegnato in altri giorni ed anche per molte serate; per cui questo periodo non l’ ho mai associato al riposo ma piuttosto al contrario) ma per tutti quelli in loco (conosciuti e no) che non hanno i strumenti necessari a superare questa mancanza stagionale (conosco diversi credenti meridionali o stranieri lontani dalle loro famiglie e altri in situazione di disagio e carenza famigliare,fisica,finanziaria o spirituale).E’ necessario secondo me creare una rete di supporto e soccorso pratico o virtuale (nel Web) per il prossimo mese di Agosto per cui vorrei raccogliere le adesioni di tutte le persone di buona volontà (sia chi è nel bisogno sia chi vuole cooperare) che per vari motivi rimangono in città o in rete (Internet) per creare una comunione fraterna che copri al meglio le necessità di chi vediamo nel bisogno o in gravi difficoltà usando anche la preghiera d’intercessione (ciò lo possiamo fare anche dai luoghi di vacanza):la manifestazione concreta della nostra fede non dovrebbe andare mai in ferie cosicchè chiunque voglia essere ACCANTO si manifesti o si attivi nei miei gruppi:
affinchè in ciò pratichiamo la verità di:
2 Corinzi 1:3-4
3 Benedetto sia il Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre misericordioso e Dio di ogni consolazione, 4 il quale ci consola in ogni nostra afflizione, affinché, mediante la consolazione con la quale siamo noi stessi da Dio consolati, possiamo consolare quelli che si trovano in qualunque afflizione;
confidando che ciò sia di stimolo a molti vi mando i miei più cari e fraterni saluti in Cristo
Barnabè Roberto
La chiesa deve essere Accanto in Estateultima modifica: 2008-07-25T19:46:00+00:00da evangelicofree
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento